A cura del Dott. Alferio Crestani e del Dott. Vittorio Gobbi.

Prima tappa:Lucerna graziosa città specchiata sull’omonimo lago luccicante sotto un sole chiaro anche se un po’ gelido. Sosta di tre ore sufficiente per ammirare le caratteristiche viuzze ,le abitazioni storiche e il bel ponte in legno istoriato e anche per constatare che il prezzo di una pizza e’più del doppio di quello italiano e meno buona.

Il viaggio è continuato tranquillamente anche se con traffico intenso verso Strasburgo ,che viene visitata il giorno successivo in mattinata per conoscere la caratteristica città vecchia con la storica ,stupenda e grande cattedrale e con visita al parlamento europeo ,dominato dal past presidente Alferio  (vedi foto).Il pomeriggio viaggio in battello  sui fiumi della città ammirando le straordinarie e magnifiche costruzioni .Pomeriggio libero per i mercatini di Natale e per acquisti per la gioia delle signore e cruccio per i mariti. Intensa anche la terza giornata;visita a Colmar graziosa cittadina dalla particolare  architettura  alsaziana caratterizzata dalla costruzione a graticcio risalenti al tardo medioevo;un pranzetto veloce e frugale e pomeriggio visita a Riquewihr e Ribeaulville due cittadine medievali con  ricchi mercatini natalizi  con assaggio nella prima dei vivi alsaziani (pinot bianco e grigio e riesling) e  nella seconda con presenza di personaggi in costume che facevano rivivere  episodi di vita quotidiana dell’epoca medioevale  .Rientro tranquillo con sosta nella graziosa cittadina di Locarno sul lago Maggiore.

Il gruppo era composto da 25 persone guidato dal capo gita  Vittorio Fracca coadiuvato dalla consorte Nadia Zilio ormai fotografa ufficiale dell’A.I.B.

Programma :

1° giorno, giovedi 8 dicembre  BASSANO  –  LUCERNA  –  STRASBURGO

Partenza nella prima mattinata per la Francia con brevi soste lungo il percorso. Arrivo a Lucerna e  breve visita della cittadina. Pranzo libero .Proseguimento per la Francia, via Basilea Muhlhouse. Arrivo a Strasburgo in serata.  Sistemazione in hotel Diana Dauphine. Cena in ristorante in centro e pernottamento.

 

2° giorno, venerdi 9 dicembre  STRASBURGO 

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita guidata di Strasburgo. E’ una città bellissima, da sempre crocevia dell’Europa continentale (il suo nome in tedesco significa incrocio di strade). Il suo cosmopolitismo è stato uno dei motivi per cui si decise di farne dal 1949 una delle capitali dell’Europa unita, con il suo Palazzo del Parlamento Europeo. Dal 1988 l’Unesco ha dichiarato il suo centro storico Patrimonio dell’Umanità. Visita della Cattedrale e del centro storico. Pranzo libero. Dopo pranzo, romantica navigazione lungo i canali della città e a seguire tempo libero a disposizione dei sigg. Partecipanti.  Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

 

3° giorno, sabato 10 dicembre STRASBURGO – COLMAR  

Prima colazione e cena. Pranzo libero. Giornata dedicata all’escursione a  Colmar,  centro d’arte e di storia e una delle città più suggestive e visitate dell’Alsazia. Le attrazioni si concentrano  nel cuore della città, in Place de l’Ancienne Douane sede dell’Antica Dogana: qui vi troviamo anche le tipiche case a Colombages, proprie dell’architettura alsaziana. Il quartiere di Krutenau ci regala uno dei luoghi  più caratteristici della regione, tra canali e antiche case di legno che un tempo servivano da dimora per i pescatori. Nel quartiere della Petite Venise  le stradine tortuose  si snodano lungo pittoreschi canali collegati al fiume I11  che a Colmar si getta nel Reno. Di grande interesse, la Collegiata di San Martino, la Vecchia Dogana, del 1480 con tipica  architettura in stile, la Maison des Tetes, con una delle facciate a balconata più interessanti della città, la Casa Pfister, una residenza borghese del XVI secolo (esterno). Visita del Museo Unterlinden situato in un antico convento domenicano con il chiostro del ‘200 e la splendida pala d’altare del 1512 di Isenheimn, una delle rare opere  ancora esistenti  del grande pittore tedesco  Mathis Gruenewald. Nel pomeriggio rientro a Strasburgo e lungo il percorso sosta a Riquewihr , detto “il paese delle fiabe” e inserito nell’elenco dei borghi più belli della Francia, dove faremo una degustazione di pregiati vini della zona in una tipica cantina; a seguire passeggiata nel caratteristico villaggio e cena in una caratteristica taverna alsaziana. Rientro in hotel e pernottamento.

 

4° giorno, domenica 11 settembre  STRASBURGO  – LOCARNO – BASSANO

Prima colazione in  hotel. Partenza per il viaggio di rientro. Sosta lungo il percorso a Locarno. Tempo a disposizione per la visita della cittadine . Dopo pranzo (libero) proseguimento  per l’Italia. Arrivo a destinazione in serata.

 

 

8 Dicembre 2016 – Primo viaggio sociale A.I.B. Atmosfere Natalizie in ALSAZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *